Stile di vita Ete 23 Esther Vittot 1Stile di vita Ete 23 Esther Vittot 1
©Stile di vita Ete 23 Esther Vittot 1|Esther Vittot

La top 10 delle cose da vedere In Val d'Isère quest'estate

Molti conoscono la Val d’Isère solo in inverno, ma l’estate è piena di ricchezze da esplorare. Quando la neve si scioglie, il villaggio assume gradualmente la sua veste estiva. I fiori di montagna sbocciano ovunque, offrendo una vera e propria festa di colori. L’atmosfera è quella giusta per fare escursioni all’aria aperta, scoprire nuove sensazioni e contemplare le cime verdeggianti…

Quest’estate, venite a fare il pieno di energia all’aria aperta e a scoprire l’arte di vivere in montagna.

1- Escursioni nel Parco Nazionale della Vanoise

Aperto tutto l’anno, il Parco Nazionale della Vanoise offre una moltitudine di sentieri per scoprire la bellezza del paesaggio, della fauna e della flora.

Situato alle porte della Val d’Isère, offre una varietà di itinerari con viste mozzafiato sull’Italia e sulle cime circostanti. Accessibili a tutti i tipi di escursionisti, i percorsi attraversano le montagne in mezzo a una ricca vegetazione (oltre 1.200 specie di piante), passando per i tipici villaggi con i tetti di ardesia e portando in cima alle cime più alte della Savoia. Le norme rigorose che regolano il Parco vanno a vantaggio degli animali, che vivono in pace e tranquillità. Non è quindi raro imbattersi in stambecchi, camosci, marmotte, galli cedroni e/o pernici durante un’escursione.

        2 - Alla scoperta del villaggio e la sua storia

        Passeggiate per le stradine del tradizionale villaggio di Val d’Isère e fermatevi ad ammirare gli edifici in pietra, i ristorantini tipici e il superbo campanile del 1664! Per saperne di più, non dimenticate di partecipare a una delle nostre escursioni guidate, dove una guida appassionata vi racconterà la storia del villaggio di Val d’Isère, che in origine era solo un piccolo borgo di montagna.

        Avete mai sentito parlare del Val Pesto Gourmet Loop? Questo nuovo concetto vi permette di scoprire il villaggio e i suoi dintorni in un modo completamente nuovo! Salite in sella alla vostra bicicletta e approfittate delle soste gastronomiche lungo il percorso per assaggiare i prodotti locali! A proposito di degustazioni e prelibatezze, non esitate a fare una deviazione verso la fattoria Adroit o la cooperativa lattiero-casearia per i loro gustosi formaggi, e verso la Maison Chevallot per i loro deliziosi dolci. La gastronomia è un must della Val d’Isère e qui potete trovare un elenco di tutti i nostri ristoranti.

        Durante i due mesi estivi, non mancate di seguire le attività e gli eventi del villaggio! High Trail Vanoise, Naturons-nous, Fête du vieux Val, Foire Savoyarde Avaline… Un mix di degustazioni, sport, scoperta dell’ambiente e feste di ogni tipo! Scoprite tutti i momenti salienti dell’estate.

        Tutto quello che c’è da sapere sulla storia della Val d’Isère

        Leggi l’articoloAscolta i Podcast

        3 - Trascorrere la notte in un rifugio tra le marmotte

        Lungo il vostro itinerario escursionistico, potete unire l’utile al dilettevole pernottando in uno dei rifugi custoditi dell’Alta Tarentaise.

        IlRefuge de Prariond è stato completamente ricostruito in modo eco-responsabile e sostenibile. Questo affascinante rifugio in legno offre una splendida vista sulla valle di Prariond. Da qui si può partire per uno degli itinerari del Grand Paradis Vanoise Nature Trek.

        A un’ora di cammino dalla Val d’Isère verso la valle del Manchet, il rifugio Fond des Fours è immerso in un ambiente verde e minerale tra le Pointes des Lorès e il Pélaou Blanc, a due passi dai laghi del Plan des Fours. Questo è il regno dei camosci e delle marmotte, e se vi svegliate all’alba avrete molte possibilità di incrociare il loro cammino.

        Di notte, gli appassionati di astrologia possono contemplare le stelle a loro piacimento, lontano dall’inquinamento luminoso.

        Scoprite i nostri due rifugi per una pausa nel cuore della natura

        4 - Scoprire il Col de l'Iseran e il ghiacciaio di Pisaillas

        Considerato il passo più alto delle Alpi, il Col de l’Iseran, alto 2.770 metri, è una delle tappe leggendarie del Tour de France. Partendo dalla Val d’Isère o da Bourg-Saint-Maurice, accettate la sfida della Route des Grandes Alpes per scoprire un’area dall’eccezionale patrimonio naturale e culturale.

        I ciclisti più esperti possono salire in sella alle loro bici da strada per affrontare una salita impegnativa, mentre altri possono affrontare il passo con calma su una bici elettrica o una E-Bike. La cima offre una vista mozzafiato sui ghiacciai della Maurienne. Da qui si può scendere a Bonneval-sur-Arc, un incantevole villaggio dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

        A giugno è possibile sciare nel comprensorio di Pisaillas! Punto più alto della zona, a 3.300 m di altitudine, il ghiacciaio offre sei piste, di cui tre aperte al pubblico e tre riservate agli allenamenti delle squadre sportive. Scendendo dalle piste, il ristorante Cascade è il luogo ideale per una pausa gastronomica, con la sua bella terrazza soleggiata!

        5 - Escursioni sul ghiacciaio

        Con la supervisione delle Guide di Alta Montagna della Val d’Isère, questo tipo di escursione unica permette di scoprire l’alta quota nella sua forma più pura. Al mattino presto, il freddo pungente è sorprendente, ma una volta indossati i ramponi, l’escursione assume tutto il suo significato sui ghiacciai che circondano il villaggio di Val d’Isère. Le opzioni sono due: un’escursione di un giorno, accessibile a tutti, o un viaggio di 2 giorni sui ghiacciai tra Francia e Italia.

        Che siate principianti o esperti alpinisti, le nostre escursioni, accompagnate da guide esperte, sono adatte a tutti i livelli per un’esperienza sicura e gratificante.

        6 - Scalare le montagne Via ferrata

        Vi piacciono le sfide e avete paura dell’altezza? Abbiamo quello che fa per voi per liberare la mente e scalare le montagne!

        Scoprite i nostri due percorsi di Via Ferrata situati a pochi minuti dal villaggio! Arrampicatevi lungo una parete rocciosa preparata e ammirate il panorama. Che siate esperti o principianti, trovate il percorso più adatto a voi e indossate l’imbracatura. Potete noleggiare l’attrezzatura e seguire il vostro percorso, oppure farvi accompagnare da una guida.

        7 - Provare la discesa in mountain bike sui sentieri del Bike Park Tignes - Val d'Isère

        Con un Bike Park di 230 km aperto tutta l’estate, l’area comune della Val d’Isère e di Tignes dedicata alla mountain bike è un vero e proprio parco giochi. Come per lo sci, i percorsi sono classificati in base al livello di difficoltà, con piste verdi, blu, rosse, nere e persino double-black, enduro, downhill e uphill dedicate ai VTTAE.

        Prima di affrontare la Bellev’hard, una pista nera che si tuffa letteralmente nel villaggio per una delle discese più mozzafiato, si viene introdotti dolcemente a questo sport sui green lunghi e sui nuovi circuiti dedicati al villaggio. Nella zona di apprendimento ai piedi di Bellevarde, potrete provare i diversi tipi di pista prima di passare all’area mountain bike. Questi tratti di pista sono stati progettati per aiutare ad apprendere le tecniche necessarie per la discesa.

        Il Bike Park: fa per me?

        Scopritelo!

        Tutto quello che c’è da sapere sul Bike Park Val d’Isère-Tignes

        Informazioni sul Bike Park

        8 - Benessere e disconnessione

        Trascorrere le vacanze in montagna non significa necessariamente fare sport; questo ambiente naturale privilegiato è un luogo ideale per rilassarsi e distendersi. Lontano dalla folla, dal cemento, dalle strade e dal rumore, vi consigliamo di approfittare di questo luogo per una meritata pausa!

        Ecco dove potete ispirarvi per trovare le attività di benessere di cui avete bisogno:

        9 - Parapendio

        Volete sorvolare le nostre splendide montagne o semplicemente fare il vostro primo volo in tandem? La vetta della Solaise diventerà il vostro punto di riferimento per i vostri voli più belli! Quest’estate, latelecabina della Solaise vi porterà gratuitamente in vetta dalle 9.45 alle 16.45, senza interruzione, dal 29 giugno 2024 al 1° settembre. L’imbarcadero si trova nella valle del Manchet, dove bus navetta gratuiti vi riporteranno ai piedi della Solaise, dove dovrete scendere alla fermata “Rond-point des Pistes”.

        Per i voli serali, potete sempre aspettare in cima che il sole tramonti dolcemente dopo l’ultima cabinovia, oppure salire in auto e parcheggiare nel parcheggio vicino al Refuge de Solaise. E per i più sportivi, gli amanti dell’hike & fly possono percorrere il sentiero Arolle Millénaire o il sentiero Plan.

        10 - Scoprire il lago Ouillette

        Senza dubbio, il Lac de l’Ouillette è il luogo di ritrovo estivo dei pescatori di trote a 2.510 m di altitudine! Con le sue viste panoramiche mozzafiato e il nuovissimo ristorante e bar La Plage de l’Ouillette, è un luogo da non perdere quest’estate. Non è necessaria una licenza di pesca per pescare qui, ma solo il diritto di pescare! Se avete bambini, c’è un’area giochi con un teepee indiano e un’altalena lungo il lato sinistro del lago. Si prega di notare che è vietato nuotare.

        Per concludere in bellezza la giornata, ammirate il tramonto in riva al lago e, per i più previdenti, godetevi un picnic! La sera è bene vestirsi in modo caldo, perché a questa altitudine, quando il sole scompare, si rischia di sentire il freddo prima di quanto si pensi.

        Esperienze in Val d'Isère

        E se le vostre vacanze fossero all’insegna della condivisione, del piacere e della scoperta? Lasciatevi ispirare per realizzare i vostri sogni più sfrenati!

        ☀️Saison estate: dal 29 giugno al 1° settembre 2024 ❄️Stagione invernale: dal 30 novembre 2024 al 4 maggio 2025
        Publicité PlayStation
        Chiudere