Il Col de l'Iseran in biciclettaIl Col de l'Iseran in bicicletta
©Il Col de l'Iseran in bicicletta|Yann ALLEGRE

Il passo dell'Iseran

Apertura 2024: maggio

È il passo stradale più alto delle Alpi. Dalla cima, a 2770 m di altitudine, si flirta con i ghiacciai della Val d’Isère e della Vanoise. Aperto solo per pochi mesi all’anno in estate, quando la neve ne impedisce la salita, questo passo è un’occasione imperdibile.

La sua ascesa su due ruote

Il Col de l’Iseran è anche un luogo importante per la corsa ciclistica del Tour de France. Segna il confine tra le regioni della Maurienne e della Tarentaise e domina la Route des Grandes Alpes, il famoso percorso turistico che attraversa tutte le Alpi francesi. In alcuni alberghi è possibile noleggiare biciclette elettriche: ciclisti e motociclisti di ogni tipo, benvenuti sulla strada del Col!

Questo passo è senza dubbio uno dei più belli delle Alpi. Le pendenze non sono eccessive (massimo 7%), ma la maggior parte dell’ascesa si svolgerà al di sopra dei 2000 metri, in una vera atmosfera di alta montagna. Nell’ultimo tratto del passo, si percorre una strada a volte fiancheggiata da cumuli di neve alti diversi metri (in tarda primavera) prima di raggiungere un’altitudine di 2770 metri e godere di una magnifica vista panoramica.

Il Col de l’Iseran, tappa leggendaria e molto temuta dai ciclisti, è una delle leggende indiscusse del Tour de France. È il passo più alto delle Alpi. Semplicemente imperdibile.

L'itinerario delle Grandi Alpi La Val d'Isère è una tappa imprescindibile

Dai passi alpini alle valli più basse, dalle nevi eterne alle spiagge del Mediterraneo, la Route des Grandes Alpes è una testimonianza del patrimonio delle Alpi. Inaugurata nel 1937, è il più bello degli itinerari di montagna.
Da Thonon-les-Bains a Mentone, dal Lago di Ginevra al Mediterraneo, 722 km e 16 dei passi più alti delle Alpi francesi – sei dei quali superano i 2.000 metri – guidano automobilisti, motociclisti, ciclisti, cicloturisti (e talvolta anche… intrepidi escursionisti) attraverso un’area di eccezionale patrimonio naturale e culturale. È tempo di mettersi in viaggio!

La Val d’Isère è una tappa fondamentale della Route des Grandes Alpes, poiché il Col de l’Iseran è uno dei miti del percorso: è il passo più alto dell’itinerario. Fate una pausa in Val d’Isère o proseguite il vostro viaggio attraverso il Col de l’Iseran, che sale a 2.770 metri di altitudine. Questa tappa di transizione tra Bourg-Saint-Maurice e Val d’Isère vi porta verso il Parco Nazionale della Vanoise.

Prova la bicicletta elettrica e si arrampicano senza difficoltà

Sebbene siano necessari coraggio e allenamento per raggiungere la cima dei passi in ogni tappa, il percorso è ora accessibile al maggior numero possibile di persone grazie all’avvento delle biciclette a pedalata assistita. Lungo tutto il percorso, ogni 30-40 chilometri, sono presenti punti di ricarica per biciclette a pedalata assistita (VAE). Ancora una volta, la Val d’Isère è pronta ad accogliervi come località all’avanguardia per i veicoli elettrici.

Scalerete il Col de l’Iseran prima di scendere verso l’autentico villaggio di Bonneval-sur-Arc, classificato come monumento storico. Ricordatevi di scattare una foto davanti al cartello del Col de l’Iseran e di condividerla con #coldeliseran #valdisere per avere la possibilità di essere condivisi nei nostri post sui social network.

Ospiti qualificati "Benvenuti in bicicletta

La Val d’Isère, perfetto punto di sosta sulla Route de Grandes Alpes, offre un’ampia gamma di alloggi, alcuni dei quali appositamente attrezzati per le 2 ruote. Garage sicuri per ciclisti e motociclisti, bed & breakfast…

Se state facendo la Route de Grandes Alpes, se volete scalare il Col de l’Iseran in bici o in moto, o se soggiornate in Val d’Isère per le vostre vacanze, i nostri negozianti si impegnano a offrirvi il miglior servizio possibile e ad adattarsi alle vostre esigenze.

Nell’ambito dei loro continui sforzi per migliorare la qualità dell’accoglienza, gli albergatori che hanno ottenuto il marchio “accueil cyclo” si impegnano a offrire servizi specifici ai ciclisti (camere chiuse a chiave, lavanderia, pasti adattati, piccole attrezzature…). Nella Haute-Tarentaise è stata introdotta la carta degli alloggi “accueil cyclo”.

Dopo una giornata trascorsa sulle strade o sui sentieri, controllate gli hotel, gli chalet o gli appartamenti che dispongono di stanze sicure per le biciclette. Potrete rilassarvi sapendo che la vostra attrezzatura è al sicuro. Così potrete prepararvi a scalare il Col de l’Iseran o a godervi il bike park Val d’Isère-Tignes, in modalità downhill o e-bike.

Godetevi il vostro soggiorno in Val d’Isère e a presto.

La storia della Val d'Isère

La Val d’Isère vuole mantenere il suo spirito autentico e pionieristico e farvi vivere la vera esperienza della montagna.

❄️Saison inverno: dal 2 dicembre 2023 al 5 maggio 2024 ☀️Saison estate: dal 29 giugno al 1° settembre 2024
Publicité PlayStation
Chiudere