Salto fuori pistaSalto fuori pista
©Salto fuori pista|Andyparant.com

Sci fuori pista #3 Consigli dal discorso sulle valanghe di Henry

Arrivato al resort oltre 30 anni fa, Henry tiene conferenze sulla prevenzione delle valanghe per aiutare gli sciatori a trarre il massimo dalle loro uscite fuori pista. Abbiamo approfittato della sua esperienza per fargli alcune domande sulla sicurezza fuori pista.

Preparare le uscite di scialpinismo

Come preparate le vostre uscite di scialpinismo?

Henry: Inizio la giornata sapendo che quando si scia bisogna distinguere tra due zone: le piste segnalate, dove le pattuglie di sci sono responsabili della nostra sicurezza, e il fuoripista (anche a 2 metri dalle piste), dove è nostra responsabilità gestire i rischi.

9 volte su 10 è la vittima a provocare la valanga. Abbiamo solo (in media) 15 minuti per sopravvivere sotto una valanga, quindi è necessario avere con sé l’attrezzatura (apparecchio di ricerca in valanga, pala, sonda). Il consiglio che posso dare è:

  • Conoscere l’inizio e la fine delle zone sicure(mappa delle piste).
  • Applicare i punti di riduzione del rischio (gestire il gruppo e il terreno, studiare il bollettino meteo e il bollettino delle valanghe, ascoltare i segnali di rischio che si incontrano durante l’uscita, essere attrezzati e saperli usare).
  • Osservare le previsioni di rischio(Météo-France e il Bulletin d ‘Estimation du Risque d’Avalanche). Conoscere gli indici di rischio (la maggior parte degli incidenti avviene negli indici 2 e 3, quindi non sottovalutateli!). Osservate l’attività valanghiva recente e parlate con i pattugliatori delle piste. Preparatevi il giorno prima, il giorno stesso e in pista.
  • Tenete d’occhio la pendenza del fuoripista che state sciando (raramente una valanga si stacca su una pendenza inferiore a 30°C, che corrisponde all’incirca a una pista rossa).
  • Affidatevi a un maestro di sci fuoripista

Segnali di pericolo

Quali sono i segnali (indizi di superficie) che possono avvisarci di una probabile valanga?

Henry: Indizi come l’attività recente, il terreno, le trappole del terreno (dirupi, abeti…) indicano dove saremo portati se inizia una valanga. Una valanga è molto difficile da prevedere, ma il consiglio che posso dare è di evitare i pendii ripidi sopra un dirupo o una buca o degli alberi.

La sicurezza è libertà!

Cosa vi piace dello sci alpinismo in Val d’Isère?

Henry: La Val d’Isère è una stazione straordinaria per lo sci fuori pista perché si può sciare su tutte le piste (versante nord, sud, est e ovest). Potete scegliere la vostra gita in base alle previsioni BERA, in modo da sapere quali piste scegliere. Il comprensorio della Val d’Isère mi piace anche per la qualità della neve e la sicurezza.

La sicurezza è libertà!

Per maggiori informazioni Condizioni della neve E il tempo

Come si fa a conoscere le condizioni della neve e del tempo?

Henry:

  • Ascoltando Radio Val d’Isère: 96.1 FM.
    Alle 8.30 c’è un’intervista con il direttore delle piste per conoscere le condizioni della neve, l’apertura delle piste e i rischi di valanghe nel fuoripista.
  • Ogni sera alle 17.00, un aggiornamento sulla BRA per il giorno successivo.
  • Henry’s Avalanche Talk: sito web, blog, conferenze e corsi di formazione sulla ricerca in valanga.
  • Workshop di prevenzione delle valanghe e di ricerca con l’apparecchio ESF: ogni lunedì alle 17.30, aperto al pubblico.
  • Workshop di prevenzione delle valanghe offerti da Vie Val d’Is. Sessioni dedicate allo sci e sessioni dedicate allo snowboard (presso la Maison de Val), oltre a esercitazioni all’aperto con gli apparecchi di ricerca in valanga.
  • BERA: Bulletin d’Estimation du Risque d’Avalanche (Bollettino di valutazione del rischio valanghe) disponibile gratuitamente su meteofrance.com alla voce
  • Montagna, sulle App Météo-France e Météo-France Ski et Neige. Disponibile anche presso l’Ufficio del Turismo e gli addetti al primo soccorso (BERA affisso nei punti di primo soccorso).

Val d'Isère e la sua arte di vivere

❄️Saison inverno: dal 2 dicembre 2023 al 5 maggio 2024 ☀️Saison estate: dal 29 giugno al 1° settembre 2024
Publicité PlayStation
Chiudere