Sciatori e snowboarder in gara sulle piste della Val d'Isère Dsf6898
© Sciatori e snowboarder in gara sulle piste della Val d'Isère|Tristan Shu

Garanzia neve Sciare in tutte le stagioni

Grazie alla posizione del comprensorio sciistico e all’energia della gente a valle, le nevicate naturalmente abbondanti (come le Retours d’Est) sono ritrasmesse dagli interventi regolari dell’Atelier de la Neige, uno dei più efficienti d’Europa.

Un grande comprensorio sciistico in Eccezionale copertura nevosa

La Val d’Isère è un comprensorio sciistico con ottime condizioni di neve e di tempo per sciare.

Le temperature sono al massimo negative durante il giorno e/o la notte per tutti i mesi intermedi, ma anche in aprile, il che contribuisce a mantenere l’ondata di freddo, anche se non ci sono nuove nevicate. Il colore più scuro è ancora presente.

L’oro bianco continua ad abbellire la Val d’Isère con la sua presenza, anche in tarda primavera, quando la neve può cadere regolarmente, soprattutto sopra i 2000 metri.

Sciare per tutta la stagione con Copertura nevosa

La garanzia di neve permette di sciare quasi tutto l’anno, con una pausa da inizio maggio a inizio giugno e da fine luglio a dicembre. L’altitudine del comprensorio scientifico, tra i 1900 e i 3000 metri, ha molto a che fare con questo.

La Val d’Isère offre un’ampia gamma di offerte speciali per lo sci primaverile ed estivo. Lo sci estivo si svolge dall’inizio di luglio a metà agosto al mattino sul ghiacciaio di Pisaillas. Un bus navetta vi porterà dal resort ai piedi del ghiacciaio, offrendo pacchetti all-inclusive con sconti per i bambini.

Concedetevi lo sci estivo a oltre 3000 metri di altitudine.

Le Retour d'Est Spiegazioni del fenomeno

Cédric Bonnevie, direttore del Dipartimento Piste della Val d’Isère, lo spiega perfettamente:

“La nostra vicinanza al confine italiano ci permette di beneficiare di nevicate eccezionali e molto localizzate. Quando c’è un flusso perturbato da sud-est verso l’Italia, siamo praticamente gli unici a beneficiare del fenomeno del ‘ritorno da est’: le precipitazioni traboccano copiose sul versante francese della montagna, per poi esaurirsi rapidamente”.

Direttamente dalla Val d’Isère, siamo attualmente sotto un flusso costante di intense nevicate, più comunemente note come ♦RETOUR D’EST♦. Per gli appassionati di neve polverosa, questo ritorno da est è un dono del cielo. Per i professionisti della montagna è soprattutto un segno di vigilanza: per garantire la sicurezza delle aree scientifiche attraverso la realizzazione dei PIDA (Piani di Intervento Antivalanghe), per garantire la sicurezza dei paesi e delle strade e di conseguenza dei residenti.

Questo flusso orientale attraversa la Val d’Isère più volte ogni inverno, generando grandi quantità di precipitazioni (pioggia o neve). Ecco alcuni dettagli tecnici forniti da Thomas Blanchard, direttore di www.meteoalpes.fr:

Il flusso orientale è un sistema di bassa pressione situato sul Mediterraneo che porta da sud masse d’aria calda e carica di umidità.

Quest’aria si sporca, si condensa e si raffina, acquisendo ancora più umidità (effetto orografico) quando incontra le prime colline del Piemonte italiano attraverso la conca padana. Di conseguenza, precipitazioni molto intense si sono riversate sulla parte meridionale del massiccio del Gran Paradiso in Italia, riversandosi da est a ovest (per effetto della circolazione meteorologica est-sud-est) attraverso le sorgenti dei fiumi Arc e Isère, che sono state le zone più colpite. La quantità di neve di questo episodio potrebbe raggiungere i tre metri in due giorni in queste zone. La neve può arrivare fino alla Val d’Isere e a Tignes quando le condizioni meteorologiche sono molto sfavorevoli (come è successo nei giorni scorsi).

D’altra parte, una volta superate le cime dalla Grande-Casse al Mont-Pourri, la massa d’aria scende molto rapidamente e si riscalda (l’accogliente effetto favorevole) mentre scorre nella valle verso Bourg-Saint-Maurice e la Tarentaise.

Organizzare il mio soggiorno in Val d'Isère

La Val d’Isère vuole mantenere il suo spirito autentico e pionieristico e far vivere la vera esperienza della montagna.

☀️Saison estate: dal 29 giugno al 1° settembre 2024 ❄️Stagione invernale: dal 30 novembre 2024 al 4 maggio 2025
Publicité PlayStation
Chiudere