Lac De Louillette Riflesso d'autunnoLac De Louillette Riflesso d'autunno
©Lac De Louillette Riflesso d'autunno

Cosa fare durante La bassa stagione in Val d'Isère Settembre, ottobre, novembre

L’autunno è un momento magico, qui nel cuore delle montagne. Il paese si svuota per lasciare spazio alla natura, che fa il suo turno. I boschi assumono bei colori arancioni e gialli, gli stambecchi scendono dai loro trespoli e arriva la pace e la tranquillità.

Un'oasi di pace nella conca delle montagne

Prima che la stagione invernale entri nel vivo, è il momento di ricaricare le batterie lontano dalla frenesia delle città, prendersi del tempo per pensare a se stessi e riconnettersi con la natura!
Ecco una raccolta di cose da fare in autunno in Val d’Isère.

  • Conoscete il Parco Nazionale della Vanoise? Questo gioiello della Savoia, con i suoi 1.979 km² distribuiti tra le regioni della Maurienne e della Tarentaise, offre sentieri escursionistici dove è possibile avvistare una flora e una fauna incredibili, tra cui avvoltoi barbuti, aquile, stambecchi, camosci e marmotte!
  • Salite a Solaise e passeggiate intorno al Lac de l’Ouillette. All’estremità del lago si apre un panorama straordinario con una vista che spazia dal villaggio di Val d’Isère al Lac du Chevril. Un’escursione più faticosa porta alla cima di Bellevarde e alla vista sul villaggio di Val d’Isère, con il superbo Monte Bianco sullo sfondo nelle giornate limpide.
  • I sentieri escursionistici sono numerosi in tutta la regione, quindi troverete sicuramente quello che fa per voi, a seconda del tempo e della difficoltà che cercate. Cogliete l’occasione per scoprire il Village Perdu (Villaggio Perduto ) in cima alla Daille, un’area divertente dove potrete salire da un albero all’altro su passerelle sospese realizzate con larici alpini!
  • Per gli appassionati di fotografia e video, l’autunno è il momento perfetto per catturare bei colori senza dover utilizzare alcun software di editing! #nofilterneeded
  • Il Col du Petit St Bernard verso l’Italia è aperto fino a novembre, così come il Col de l’Iseran: approfittatene prima delle prime nevicate per scoprire paesaggi sublimi isolati dal mondo. Accessibili in auto o in bicicletta, questi passi sono aperti solo per alcuni mesi all’anno!
  • Sapevate che è possibile dormire in un rifugio non custodito? Durante la bassa stagione, i rifugi Fond des Fours e Prariond rimangono aperti! Dopo il vostro soggiorno, andate su questa piattaforma per pagare (il che contribuisce a garantire la manutenzione dei nostri rifugi).

    Emozioni e cadute! lo sport è qui

    • I più sportivi possono percorrere le piste del Bike Park senza l’ausilio degli impianti di risalita (chiusi il 3 settembre). Una volta raggiunta la cima, non resta che godersi la discesa lungo le piste! Si prega di notare che le piste sono accessibili solo con eBike / VTTAE. Tutta la segnaletica e le infrastrutture rimarranno in funzione fino alle vacanze di Ognissanti. Per maggiori dettagli, consultate la mappa del percorso Bike Park Tignes – Val d’Isère.
    • Arrampicatevi in cima alle falesie su uno dei percorsi della Via Ferrata! Non dimenticate di portare la vostra attrezzatura di sicurezza.

    Indirizzi aperti nel villaggio

    Bar, ristoranti, panetterie, hotel, negozi, centri medici, ecc. Per saperne di più sull’elenco (non esaustivo) dei negozi aperti durante la bassa stagione.

    Il Centro Aquasportif Date e orari di apertura

    Durante la bassa stagione, saranno aperte solo l’area cardio-training e la sala polisportiva. L’area spiaggia, il centro benessere e il salone di bellezza riapriranno il 2 dicembre 2023.

      Val d'Isère e la sua arte di vivere

      ❄️Saison inverno: dal 2 dicembre 2023 al 5 maggio 2024 ☀️Saison estate: dal 29 giugno al 1° settembre 2024
      Publicité PlayStation
      Chiudere