Il giardino di mia nonna - passeggiataIl giardino di mia nonna - passeggiata
©Il giardino di mia nonna - passeggiata|Yann ALLEGRE

Alla scoperta delle piante da cucina "Nel giardino di mia nonna

Abbiamo avuto l’occasione di provare l’uscita “L’orto di mia nonna”, alla scoperta delle piante da cucina, con Franck Bortolotti. Guida alpina d’estate e maestro di sci d’inverno, Franck è stato circondato dallo sci alpino e dalla montagna fin dall’infanzia.

Per rendere omaggio alla terra e a sua nonna, Franck ha organizzato un laboratorio intitolato “Alla scoperta delle piante da cucina in montagna”.

“Mentre l’ambiente umano è costruito sulla competizione, l’ambiente selvaggio è un ambiente di cooperazione”, esordisce Franck nella sua introduzione alla gita.

esordisce Franck nella sua introduzione alla gita. Le numerose e varie piante contribuiscono e si completano a vicenda in modo incredibile. Comunicando attraverso le loro radici, alcune preparano il terreno per le altre, in modo che tra loro regnino pace e armonia.

Così inizia il nostro viaggio, a soli 50 metri dal villaggio, per imparare a guardarci intorno e scoprire le specie vegetali che tutti conosciamo in natura.

Cosa incontrerete in cammino

Rabarbaro selvatico La regina delle torte

Cugino dell’acetosa, il rabarbaro selvatico è noto anche come Rumex. Acida e dolce, questa pianta familiare può essere cucinata in crostate, torte, marmellate o composte. Spuntate il gambo, tagliatelo a pezzetti e passatelo al setaccio con un po’ di zucchero. Lasciate raffreddare e otterrete dei dolci deliziosi e aciduli!

Proprietà: è ricco di vitamina C, potassio e fosforo. Fornisce inoltre una dose significativa di calcio e magnesio.

Suggerimento: piegata a metà, la foglia può essere utilizzata anche come cuscino ammortizzante e rinfrescante sotto la tracolla di uno zaino da trekking.

Gambi di sedano Il sale delle montagne

Conosciuto anche come Ach des Alpes, il sedano che tutti abbiamo in dispensa è commestibile. Le sue foglie crude possono essere utilizzate come condimento (ad esempio, sul pesce en papillote o nel brodo). Tritato finemente e mescolato con sale grosso, è facile preparare il sale di sedano fatto in casa. Infine, come aperitivo, i suoi giovani gambi possono essere utilizzati come bastoncini da intingere in una salsa di senape e fromage blanc.

Proprietà: ha grandi proprietà diuretiche ed è ricco di varie fonti di calcio e vitamina C.

Ortica La più pungente delle piante

Estremamente ricca di proteine, vitamina C e sali minerali, l’ortica è il campione delle piante selvatiche commestibili. È estremamente ricca di proteine. Può essere gustata come pesto da aperitivo (mescolando ortica, parmigiano, olio d’oliva, aglio, pinoli), in una zuppa, in una frittata, in una crespella o in una torta, l’elenco continua… Mescolata al burro, è anche un delizioso accompagnamento per un piatto di lumache.

Proprietà: contiene (tra l’altro) zinco, calcio, magnesio e potassio, è un’ottima fonte di ferro vegetale e contiene anche vitamine C, K e B.

Dente di leone Oro di montagna

I giovani capolini (akenes) possono essere cucinati in padella con un po’ di burro. Le giovani foglie di tarassaco crude si consumano soprattutto in insalata. Cotte, sono una delizia per gli amanti delle zuppe. Le radici affettate possono essere arrostite. Possono anche essere utilizzate come sostituto del caffè. L’infiorescenza (i petali dei fiori gialli) viene spesso utilizzata per preparare la famosa cramaillote, nota anche come miele di tarassaco, una gelatina dal sapore delicato che si sposa bene con i panini della colazione e con i toast di foie gras.

Ricetta per la cramaillotte: mettere 400 g di infiorescenze in 2 litri d’acqua, aggiungere 2-3 torsoli di mela e 2 di arancia e far bollire per 15 minuti. Lasciare raffreddare. Togliere gli ingredienti e far bollire di nuovo. Versare nei vasetti e lasciare raffreddare a testa in giù. Per una maggiore consistenza, aggiungere una bustina di agar agar durante la cottura.

Proprietà: Ricco di ferro, proteine e vitamine A e C.

Timo limone L'amico del pesce

Il timo limone è un ottimo aromatizzante per piatti a base di pesce, insalate e molti dessert (macedonie, creme, pasticcini, ecc.).

Proprietà: potente antisettico, il timo limone è usato come infuso per la tosse. Come cataplasma, è efficace contro i dolori muscolari. È anche molto efficace per trattare i dolori intestinali. Infine, può essere utilizzato in casa come repellente naturale per le tarme.

 Nota di Franck

Usate sempre il buon senso e raccogliete con moderazione. Non raccogliete ai bordi di strade, sentieri o campi dove ci sono animali.

Siate attenti e ben informati sulla commestibilità delle piante selvatiche. Se avete dei dubbi, chiedete a una persona esperta e competente (esistono associazioni sulle piante selvatiche commestibili, corsi di formazione, libri, ecc.)

Non mettete mai le piante raccolte in un sacchetto di plastica, perché potrebbero emanare odori nocivi l’una dall’altra. Alla fine della passeggiata è opportuno separarle in sacchetti di carta, per mantenere la pianta fresca.

Sciacquare la pianta in 2-3 bicchieri d’acqua prima di mangiarla. In caso di dubbio, far bollire la pianta a 100°C per almeno 1 minuto.

Attenzione: l’autore e l’editore non si assumono alcuna responsabilità per l’uso delle piante presentate. In caso di problemi di salute, si consiglia di consultare un medico, che è l’unica persona qualificata a fare una diagnosi.

Come vivere questa esperienza?

Attrezzatura
  • Crema solare
  • Cappello
  • Bottiglia d’acqua
  • Pantaloni lunghi
Periodo dell'anno

Questa passeggiata è ideale in primavera, quando le piante sono al loro massimo splendore.

Ideale per le famiglie

Questa passeggiata è ideale per grandi e piccini! Non è troppo lunga o faticosa e i bambini si sentiranno come apprendisti stregoni pronti a preparare la loro pozione magica!

Venite a vivere la vera montagna con un vero appassionato di piante locali.

Val d'Isère e la sua arte di vivere

La Val d’Isère vuole mantenere il suo spirito autentico e pionieristico e farvi vivere la vera esperienza della montagna.

❄️Saison inverno: dal 2 dicembre 2023 al 5 maggio 2024 ☀️Saison estate: dal 29 giugno al 1° settembre 2024
Publicité PlayStation
Chiudere